dimagrire in inverno comecosaquando
10 consigli per dimagrire durante l’inverno e rimanere in forma
Gennaio 25, 2018
lo-zucchero-in-moderazione-fa-bene comecosaquando
I medici confermano esattamente quello che volevi sentire: lo zucchero in moderazione fa bene!
Gennaio 27, 2018

Cosa vedere nei Paesi Bassi

cosa vedere nei paesi bassi comecosaquando

Hai trovato un’offerta esclusiva, ma non sai cosa vedere nei Paesi Bassi? Niente paura! Questo articolo fa al caso tuo!

Mentre la maggior parte dei visitatori dei Paesi Bassi (spesso conosciuti al singolare come Olanda) si concentrano su Amsterdam , la vibrante capitale del paese con i suoi grandi musei e gallerie d’arte, ci sono molte città e villaggi incantevoli in questo piccolo ma affascinante Paese da esplorare. E poiché il paese è così bello e divertente, è estremamente facile fare almeno un piccolo giro turistico alla maniera olandese: in bicicletta.

Molte comunità incoraggiano attivamente l’uso della pedalata e forniscono biciclette per esplorare i luoghi senza alcun costo. Comunque tu scelga di visitare i Paesi Bassi, ti è garantito uno tra i più grandi viaggi in una delle culture più amichevoli e liberali d’Europa. E forse, potresti anche imparare l’olandese (se ne avrai tempo e modo!)



Esplora i canali di Amsterdam

Cosa vedere nei Paesi Bassi Esplorando i canali di Amsterdam

Esattamente come Venezia, l’altra famosa città costruita sull’acqua, è quella che rimane nella memoria di ogni visitatore di Amsterdam e nel tempo dedicato all’esplorazione dei meravigliosi canali della città. Mentre molte delle migliori attrazioni turistiche di Amsterdam sono facilmente accessibili con tour in barca o taxi d’acqua – tra cui la maggior parte dei principali musei e gallerie d’arte – c’è molto da guadagnare semplicemente passeggiando lungo le strade più piccole e tranquille che costeggiano i corsi d’acqua. Uno di questi è il Grachtengordel con i suoi numerosi ponti e le pittoresche case del XVII secolo. Sarai meravigliato, mentre esplorerai queste strade vecchie di 400 anni, da innumerevoli esempi di architetture fantastiche, piccole boutique, caffè e hotel, oltre a molti pittoreschi giardini colorati.

Keukenhof: Il giardino d’Europa

Cosa vedere nei Paesi Bassi Keukenhof: Il giardino d'Europa

Pensa ai Paesi Bassi e inevitabilmente penserai ai tulipani, i fiori più popolari del Paese. E non c’è nessun posto migliore per godere di una ricca generosità floreale se non al Keukenhof, altrimenti noto come il Giardino d’Europa. Alla periferia di Lisse, in quella che è considerata la “cintura dei bulbi” dei Paesi Bassi, Keukenhof è il più grande giardino pubblico al mondo che comprende più di 70 ettari di quello che un tempo era l’ex giardino (o “keuken”) di una grande tenuta di campagna. Oltre ai suoi eccellenti ristoranti, patii soleggiati e mostre – per non parlare delle sue oltre 700 varietà di tulipani – il sito ospita la più grande esposizione di fiori all’aperto del mondo. Il fascino di Keukenhof risiede nella sua infinita varietà di colori che, grazie al suo fiorente commercio, è pieno di eventi per tutto l’anno. Qui, potrai vedere infinite file di tulipani in fiore, insieme a migliaia di giacinti, crochi e narcisi. Tra le tante domande su Cosa vedere nei Paesi Bassi? Sicuramente, quindi, i tulipani!

The Rijksmuseum, Amsterdam: A Dutch Treasure Trove

Lo spettacolare Rijksmuseum (noto anche come Museo Nazionale Olandese) ad Amsterdam raccoglie arte rara e antichità dal 1809. Non a caso, la sua vasta collezione oggi ammonta a quasi sette milioni di opere d’arte, tra cui 5.000 dipinti in più di 250 camere, nonché una vasta biblioteca con circa 35.000 libri. Oltre alla sua collezione unica di rare opere, offre un resoconto completo dello sviluppo dell’arte e della cultura nei Paesi Bassi ed è particolarmente ricco di artigianato tradizionale olandese, scultura medievale e arte moderna. Preparati a trascorrere la maggior parte della giornata – o anche più tempo – esplorando i tesori infiniti di questo museo. Quindi, una tra le migliori attrazioni della classifica di cosa vedere nei Paesi Bassi.

Parco nazionale Hoge Veluwe

Cosa vedere nei Paesi Bassi Hoge Veluwe National Park

Potresti essere sorpreso di apprendere che l’Olanda, un paese relativamente piccolo, vanta alcuni dei parchi nazionali più grandi e diversi al mondo. Cosa vedere nei Paesi Bassi in questo settore? Il più grande è il parco nazionale Hoge Veluwe tra Arnheme Apeldoorn. Con una superficie di quasi 13.800 acri, questo parco nazionale è la più grande riserva naturale continua del paese, oltre ad essere una delle destinazioni di viaggio giornaliere più popolari per residenti e turisti. Caratterizzato da fitti boschi nel nord e da un affascinante parco di sculture, l’area era un tempo una tenuta di campagna e una riserva di caccia, e fino e ospita molti cervi rossi e caprioli. La parte meglio conservata del parco comprende un’area di dune intervallate da erica e boschi e interrotta a sud e ad est da morene alte fino a 100 metri. E’ anche una zona popolare per il birdwatching, così come per l’escursionismo e il ciclismo (i visitatori possono accedere gratuitamente alle biciclette).

Il museo di Anne Frank, Amsterdam

Cosa vedere nei Paesi Bassi Museo di Anna Frank, Amsterdam

Il museo di Anna Frank è un must da vedere ad Amsterdam. A Prinsengracht, nella casa in cui la famiglia di Anne si nascose per gran parte della Seconda Guerra Mondiale (ricorda che erano ebrei rifugiati provenienti da Francoforte ), c’è la casa dove questa straordinaria ragazza ha scritto il suo famoso diario. Sebbene sia morta solo due mesi prima che la guerra finisse, la sua eredità sopravvive attraverso le sue parole, che sono state tradotte in 51 lingue. La parte posteriore della casa completamente restaurata, dove la famiglia Frank aveva il suo nascondiglio, è stata mantenuta nel suo stato originale il più possibile. Questa casa è un monumento toccante per una tragica fetta della storia del mondo e per una bambina coraggiosa che continua ad ispirare le persone di tutto il globo. Non continuare a chiederti cosa vedere nei Paesi Bassi, insomma!

I Mulini a Vento di Kinderdijk

Cosa vedere nei Paesi Bassi I mulini a vento di Kinderdijk

Sul fiume Noord tra Rotterdam e Dordrecht si trova il famoso villaggio di Kinderdijk (“La diga dei bambini”), che prende il nome da un incidente durante l’alluvione del giorno di S. Elisabetta del 1421, dopo che una culla di un bambino si era arenata sulla diga. Il grande richiamo dell’Olanda sono i mulini a vento del XVIII secolo, fantasticamente conservati e Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. I 19 mulini a vento di Kinderdijk, costruiti tra il 1722 e il 1761, sono la più grande concentrazione sopravvissuta di mulini a vento nei Paesi Bassi. Originariamente utilizzati per drenare le paludi, questi maestosi edifici con le loro imponenti vele da 92 piedi sono aperti al pubblico da aprile a ottobre, inclusi speciali Mill Days quando le pale sono messe in moto.

Il Museo di Van Gogh, Amsterdam

Cosa vedere nei Paesi Bassi Museo Van Gogh, Amsterdam



Uno dei più grandi artisti del mondo si trova proprio nei Paesi Bassi, quindi, cosa vedere nei Paesi Bassi? Lo spettacolare Van Gogh Museum di Amsterdam è classificato al 35° posto tra i migliori musei d’arte di tutto il mondo, attirando quasi 1,5 milioni di visitatori ogni anno. Sede della più grande collezione al mondo di dipinti di Van Gogh – molti dei quali sono stati donati dalla famiglia dell’artista – questa imponente galleria e museo, è stata costruita appositamente per mostrare gli oltre 200 dipinti, 500 disegni e 700 lettere nella sua vasta collezione. Sono esposti anche i lavori dei suoi contemporanei.

Valkenburg storico

Cosa vedere nei Paesi Bassi Valkenburg storico

Per coloro che cercano una piccola storia antica per meravigliarsi e cosa vedere nei Paesi Bassi, l’Olanda non è priva affatto di attrazioni medievali. La romantica Valkenburg, nella pittoresca Valle di Geul, vanta l’unico castello in cima alla collina del paese. A lungo una popolare località di villeggiatura, le altre grandi attrattive della città sono le sue numerose grotte e le strutture termali, alcune delle più grandi strutture nei Paesi Bassi. Oltre alle rovine del castello del 12° secolo su Dwingelrots (Castle Rock), c’è anche l’interessante basilica di San Nicolaaskerk del XIV secolo. Un altro punto culminante è il famoso Mercatino di Natale della città (da metà novembre al 23 dicembre) che si tiene nelle Grotte di Velluto, il labirinto di vecchi passaggi che conducono da e verso il castello.

Le dighe spettacolari di Zeeland

Cosa vedere nei Paesi Bassi Le dighe spettacolari della Zelanda

Incorporando i delta dei fiumi Reno, Maas e Schelda, la Zelanda comprende le numerose isole e penisole della parte sud-occidentale dei Paesi Bassi. Composto da alcune delle più recenti formazioni terrestri del mondo, gran parte dell’area si trova al di sotto del livello del mare e, quindi, dipende da imponenti dighe e da moderne tecniche di prevenzione delle inondazioni. Mentre viaggi nell’area, vedrai le prove del progetto di ingegneria noto come Delta Works. Queste enormi strutture – fondamentalmente dighe hi-tech – possono controllare quanta acqua entra nei principali estuari della zona dal Mare del Nord. Costituito da dighe e chiuse, questo progetto imponente è stato dichiarato una delle sette meraviglie del mondo moderno.

Cosa vedere nei Paesi Bassi? Sicuramente il Kasteel De Haar

Cosa vedere nei Paesi Bassi
L’ultima attrazione facente parte della classifica di cosa vedere nei Paesi Bassi è sicuramente questo magnifico castello. Vicino all’affascinante città vecchia di Utrecht, la quarta più grande città dei Paesi Bassi, Kasteel De Haar rappresenta un’ottima gita per un giorno. La più grande fortificazione del paese, data da questo spettacolare castello – costruito dal famoso architetto olandese PJH Cuypers – richiese così tanta terra (si trova su uno spettacolare parco di 250 acri) che l’intero villaggio di Haarzuilens fu trasferito per accoglierlo. Mentre il sito originario del castello fu fondato nel 14° secolo, questa nuova struttura risale al 1892 e vale la pena dedicare del tempo ad esplorarlo. All’interno, sarete ricompensati da impressionanti collezioni di oggetti d’antiquariato, mobili, dipinti e arazzi, ma sono i giardini che attirano davvero il turismo – insieme agli sguardi da fiaba che ti provocheranno. Inoltre, potresti anche imparare alcuni modi di dire olandesi, per essere al top. Non credi anche tu?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *