Frasi che indicano che non ti ama più secondo gli psicologi comecosaquando
Frasi che indicano che non ti ama più: secondo gli psicologi
Aprile 10, 2018
perdere la paura di guidare comecosaquando
6 modi per perdere la paura di guidare e guadagnare sicurezza davanti al volante
Aprile 11, 2018
10 modi per eliminare il mal di schiena, all'anca e al nervo sciatico comecosaquando

In questo articolo vedremo 10 modi per eliminare il mal di schiena, all’anca e al nervo sciatico. Il nervo sciatico è il più lungo nervo presente nel nostro corpo, che va dalla parte bassa della schiena (all’interno della natica) sino al piede, e la sua disfunzione può irrigare il dolore in tutte le direzioni possibili e inimmaginabili. Di conseguenza, possono apparire dolori, intorpidimenti e debolezza alla gamba, all’anca e alla schiena.



10 modi per eliminare il mal di schiena, all’anca e al nervo sciatico

Questa patologia di cui ne soffrono molte persone (4 su 10 per tutta la vita) può influenzare la routine quotidiana. Per alleviare il dolore causato dalla disfunzione del nervo sciatico, una condizione nota come “sciatica”, alcuni modi per eliminare il mal di schiena possono essere dei validi aiuti. Ricordati sempre di riscaldarti con una breve passeggiata o salendo e scendendo le scale lentamente, prima di mettere in atto questi 10 modi per eliminare il mal di schiena, all’anca e al nervo sciatico.

Quindi, eccoti 10 modi per eliminare il mal di schiena e per ridurne il dolore, ma tieni presente che se soffri di dolore acuto all’anca o alla schiena a sufficienza da non riuscire ad eseguire questi esercizi, rivolgiti immediatamente ad uno specialista o al tuo medico curante.

L’infiammazione e la disfunzione del nervo sciatico possono irrigare il dolore in diverse parti del corpo.

1. Allungare il muscolo piriforme sdraiato sulla schiena

  1. Sdraiati con le ginocchia piegate verso l’alto.
  2. Porta le gambe verso il petto.
  3. Prendi il ginocchio con una mano e la caviglia con l’altra e spingile delicatamente verso la spalla che è in linea con la caviglia, finché non senti un allungamento nei glutei.
  4. Rimani in questo modo per 30 secondi.

2. Allungare la posizione dei piriformi

  1. Mentre sei in piedi, metti la gamba dolorante sul ginocchio dell’altra gamba per avere una posizione simile ad un numero 4.
  2. Abbassa delicatamente i fianchi ad un angolo di 45 gradi, mentre fletti correttamente la gamba stabile.
  3. Portati in avanti con il busto e distendi le braccia parallele al suolo, mantenendo la colonna vertebrale sempre dritta.
  4. Rimani in questo modo per circa 30-60 secondi. Cambia gamba quando finisci.

3. Stretching dell’anca esterna per il piriforme

  1. Sdraiati sulla schiena e piega la gamba colpita, mettendo il piede vicino al lato posteriore dell’altra gamba.
  2. Metti il ​​piede sulla parte posteriore del ginocchio dell’altra gamba e cambia la gamba sul lato opposto con il ginocchio anteriore o toccando terra.
  3. Metti il ginocchio sulla mano opposta a quella del ginocchio (se si allunga la gamba destra, metti la mano sinistra sul ginocchio) e solleva l’altro braccio.
  4. Abbassa lentamente l’altro braccio nella direzione opposta del ginocchio, cercando di toccare il pavimento con la spalla.
  5. Rimani in questo modo per 20 secondi e cambia gamba. Torna alla posizione laterale e allunga entrambe le gambe.
  6. Piega entrambe le ginocchia e portale delicatamente con le mani verso il petto.

4. Stretching dell’inguine

  1. Siediti sul pavimento e distendi le gambe il più lontano possibile l’una dall’altra.
  2. Inclina delicatamente il busto in avanti e metti le mani sul pavimento una accanto all’altra. Prova a toccare il suolo con i gomiti piegati.
  3. Dovresti inclinarti in avanti e fermarti se senti dolore.
  4. Tieni questa postura per 10 o 20 secondi.

5. Allungare l’interno della coscia

  1. Mentre sei seduto sul pavimento, posiziona i talloni dei tuoi piedi davanti al bacino.
  2. Tieni le caviglie con le mani (la mano sinistra tiene la caviglia destra e viceversa).
  3. Spingi le ginocchia cercando di toccare il suolo. Devi fermarti quando senti dolore. Ciò significa che, se senti dolore, devi tornare alla posizione iniziale.
  4. Tieni la posizione per 30 secondi e torna alla posizione iniziale per altri 30 secondi.

Potrebbe interessarti “Chewingum alla marijuana per la fibromialgia

6. Esercizio laterale per l’anca

  1. Sdraiati dalla parte dell’anca dolorante.
  2. Piega le gambe indietro per formare una L, mantenendo un piede sull’altro e le gambe parallele l’una all’altra.
  3. Assicurati che il tuo corpo e la colonna vertebrale non siano piegati in alcun modo e che l’anca interessata sia sollevata.
  4. Tenendo insieme i piedi, solleva il ginocchio, assicurando che il corpo rimanga nella posizione originale.
  5. Riporta il ginocchio alla posizione di partenza senza intoppi. Ripeti 15 volte.

7. Esercizio di estensione per l’anca

  1. Metti le mani e le ginocchia sul pavimento (stenditi sul pavimento sui 4 arti).
  2. Rilascia il peso della gamba interessata e sollevala (con il ginocchio piegato).
  3. Abbassa lentamente la gamba, raggiungendo quasi la posizione iniziale. Ripeti 15 volte.

8. Allungare i piriformi sul lato della schiena

  1. Sdraiati sul pavimento con la schiena e le gambe dritte.
  2. Piega la gamba interessata e posiziona il piede sul lato esterno dell’altra gamba, vicino al ginocchio.
  3. Usando la mano opposta, tira delicatamente il ginocchio della gamba interessata verso la linea mediana del corpo fino a sentire sollievo. Se senti dolore, fermati.
  4. Assicurati di non sollevare le spalle e i fianchi da terra.
  5. Tieni questa posizione per 30 secondi, torna alla posizione di partenza e cambia gamba. Ripeti l’intero processo 2 o 3 volte.

9. Allungamento della natica per il muscolo piriforme

  1. Metti le mani e le ginocchia sul pavimento.
  2. Posiziona il piede della gamba interessata sotto il tuo tronco e cambialo sul lato opposto, vicino all’anca, mentre miri con il ginocchio verso la spalla.
  3. Abbassa la testa, finché la tua fronte tocca il suolo e piega gli avambracci a terra per sostenerti.
  4. Allunga delicatamente la gamba sana dietro di te, mantenendo il bacino dritto.
  5. Spingi leggermente i fianchi verso terra.
  6. Tieni questa posizione per 30 secondi e torna alla posizione iniziale senza problemi. Ripeti 2 o 3 volte.

10. Rimanere seduti

  1. Siediti su una sedia e porta la gamba interessata sul ginocchio dell’altra gamba.
  2. Piega leggermente il petto in avanti, mantenendo la colonna vertebrale sempre dritta.
  3. Trattieni un paio di respiri e prova a piegarti un pò di più (se non senti alcun dolore).
  4. Rimani in questa posizione per circa 30 secondi e ripeti, quindi, con l’altra gamba.

Questi 10 modi per eliminare il mal di schiena, all’anca e al nervo sciatico sono abbastanza efficaci nel ridurre il dolore causato dalla disfunzione del nervo sciatico.

A seconda dell’età e delle condizioni, questa infiammazione può essere un problema molto serio che può durare anni se non viene trattato correttamente, quindi, informati prima con uno specialista o presso il tuo medico curante e non provare mai più del necessario, puoi finire per peggiorare la situazione. Ricordalo!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *