5 cose che non dovresti fare mai dopo aver mangiato comecosaquando
5 cose che non dovresti fare mai dopo aver mangiato
Marzo 1, 2018
segreti di bellezza delle star comecosaquando
Segreti di bellezza delle star: esistono davvero?
Marzo 2, 2018
faccende domestiche che devi fare solo una volta all'anno comecosaquando

Eccoti una lista di faccende domestiche che devi fare solo una volta all’anno, di cui forse non conoscevi le tempistiche. Mentre un sacco di faccende possono essere sulla tua lista “Da fare” quotidiana, probabilmente non sono nella tua lista “Desideri”; quindi, tendi a rimandarle e poi ti senti in colpa. Forse non hai bisogno di sentirti così male perché potresti semplicemente fare del lavoro extra per te stesso. Alcune faccende richiedono solo attenzione una volta all’anno. Suddividendo il lavoro nel corso di un anno solare, infatti, ti sentirai molto più realizzata, manterrai la tua casa pulita e avrai più tempo libero per te. Devi solo scoprire 10 faccende domestiche che devi fare solo una volta all’anno e metterle in pratica.



10 faccende domestiche che devi fare solo una volta all’anno

1) Tende, drappeggi e arazzi

Anche se sono sospese verticalmente, tende, tendaggi e arazzi attraggono ancora polvere e molecole di odore e dovrebbero essere pulite una volta all’anno. Le tende presenti nelle aree di preparazione del cibo possono avere residui oleosi, mentre quelle da bagno spesso catturano goccioline di lacca per capelli e altri cosmetici.

Quando togli le tende, controlla le istruzioni di manutenzione. Questo è anche un buon momento per pulire le aste tubolari e altri dispositivi accessori. I teli più foderati dovranno essere lavati a secco per rimuovere eventuali macchie o odori pesanti.

2) Grondaie intasate

Le grondaie intasate possono causare danni da umidità a muri, tetti, rivestimenti e persino causare perdite interne. Il momento migliore per pulire le grondaie è dopo che tutte le foglie sono cadute in autunno. Sfortunatamente, se hai molti alberi di pino e sempreverdi che tendono a spargere aghi tutto l’anno, potresti dover pulire più spesso le grondaie o installare protezioni che deviano i detriti.

Se lo fai da solo, usa una scala robusta e un aiutante che possa darti una mano. Oppure chiama semplicemente un servizio che si occupi di questo lavoro.

3) Camino e cenere

Dopo che l’inverno è passato, è tempo di dare ai caminetti un’accurata pulizia. Tra le 10 faccende domestiche che devi fare solo una volta all’anno, quando sei certo che le braci sono fredde, c’è la pulizia del camino. Usa un aspirapolvere per rimuovere le ceneri. L’interno del caminetto, gli alari e gli altri strumenti del camino devono essere puliti con una soluzione di aceto bianco distillato e acqua per rimuovere gli odori di fumo.

È anche il momento perfetto per fissare un appuntamento con uno spazzacamino per rimuovere la fuliggine dalla canna fumaria e controllare eventuali ostruzioni nel camino.

4) Mobili da esterno

I mobili da giardino possono essere puliti a fondo solo una volta all’anno, rimuovendone anche eventuali macchie dai cuscini e dalle federe in tessuto. Il momento migliore per una pulizia generale è l’inizio della primavera quando porti i mobili fuori dal garage.

I telai in vimini, plastica e legno possono essere puliti, strofinando una soluzione realizzata con due cucchiaini di detersivo liquido per piatti e due tazze di acqua calda. Utilizza un pennello a setole morbide su tutte le macchie difficili da rimuovere e termina con un rapido spruzzo di acqua dal tubo. Scegli una giornata di sole e i mobili si asciugheranno rapidamente.



5) Tappeto e mobili imbottiti

Tra le 10 faccende domestiche che devi fare solo una volta all’anno, mentre le attività estive si calmano e prima che tutti si spostino verso le attività al coperto, è il momento perfetto per pulire in profondità tappeti e tappezzeria e rimuoverne sporco, polline e peli di animali domestici.

Puoi farlo da solo noleggiando una macchina per la pulizia e alcune soluzioni adeguate da un centro adeguato o chiamare un professionista. Se decidi di affrontare il lavoro personalmente, scegli un giorno in cui non c’è molto traffico pedonale e assicurati di eliminare le macchie prima di pulire.

Per la tappezzeria, testa le soluzioni di pulizia in un punto nascosto per assicurarti che non scoloriscano il tessuto. Fai molta attenzione a non sovrasaturare la tappezzeria con una soluzione detergente e ricorda che l’eccessiva umidità può causare muffe e funghi che si sviluppano nelle imbottiture del cuscino.

6) Materasso

I materassi sono migliorati notevolmente nel corso degli anni, ma hanno ancora bisogno di un pò di attenzione. Almeno una volta all’anno, offri al tuo materasso una pulizia accurata e riposizionalo dalla parte opposta e, quindi, ricorda che tra le 10 faccende domestiche che devi fare solo una volta all’anno, ci sono anche loro!



Anche se si usa un coprimaterasso religiosamente, i materassi raccolgono polvere, acari della polvere e grasso e sudore della pelle. Togli il coprimaterasso e lavalo in acqua calda. Per pulire il materasso, invece, aspira bene sulla parte superiore e sui lati e non dimenticare le molle. Ispeziona il materasso per eventuali macchie e trattalo con una soluzione delicata detergente per piatti e acqua. Utilizza una spazzola morbida ed elimina le eventuali macchie. Risciacqua la zona con un panno immerso in acqua naturale e, quindi, lascia asciugare completamente al sole. Per velocizzare l’asciugatura, puoi utilizzare un asciugacapelli impostato su basse temperature: evita un calore eccessivo.

7) Armadi da cucina, cassetti e dispensa

L’inizio di novembre è un ottimo momento per ripulire armadi presenti in cucina, cassetti e la dispensa alimentare e prepararsi per le festività natalizie. Prendi una sezione di armadietti alla volta e svuotali completamente. Pulisci i ripiani e ricopri con carta da scaffale o da giornale, se necessario.

Dai un’occhiata ad ogni oggetto prima di riposizionarlo. È un ottimo momento per sbarazzarsi di alimenti invecchiati e scaduti, oggetti che non si usano mai e oggetti strani che hanno trovato la loro strada in cucina. Questo è un momento particolarmente importante per il “momento riempi spazzatura” che sembra accumulare un pò di tutto.

Quando si affronta la pulizia della dispensa alimentare, controllare attentamente eventuali infestazioni di insetti come moscerini o scarafaggi. Elimina qualsiasi cosa possa sembrarti sospetto e scaduto. Fai un inventario delle forniture di base di cui hai bisogno e riponilo in una dispensa appena pulita.

8) Cestino della biancheria sporca

Basta una volta all’anno, svuota completamente il cestino della biancheria e realizza una pulizia approfondita. Prenditi del tempo per aspirare la polvere e le ragnatele e spruzza un deodorante per biancheria e un anti muffa.
Nessuno si aspetta che il tuo garage, la tua cantina o il tuo sottotetto sia immacolato, ma una buona pulizia una volta all’anno è importante. Sarai in grado di spazzare via polvere e ragnatele, verificare la presenza di umidità o problemi di insetti e valutare tutto ciò che si è accumulato. È tempo di essere spietati e gettare via oggetti rotti e donare tutte le cose che non hai usato durante l’anno precedente.

10) Documenti e file

Anche se stiamo sempre più avanzando verso una società digitale, sembra esserci ancora una grande quantità di carta che si accumula durante l’anno e tra le 10 faccende domestiche che devi fare solo una volta all’anno, la pulizia di documenti e file, è veramente molto importante. Se non sei stato così organizzato come avevi programmato durante l’anno precedente, gennaio è un ottimo momento per organizzare sia file cartacei che elettronici. Usa cartelle di file o una chiavetta per mantenere insieme ordinatamente tutti i tuoi documenti.
Inoltre, potresti anche scoprire 4 rimedi casalinghi per la manutenzione della tubatura casalinga, per realizzare una pulizia al top. Non credi?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *