5 erbe da piantare in primavera comecosaquando
5 erbe da piantare in primavera
Marzo 21, 2018
Come evitare di essere un vicino stressante comecosaquando
Come evitare di essere un vicino stressante
Marzo 22, 2018
Come lavorare da casa e conciliare tutto comecosaquando

Esiste una guida su come lavorare da casa e riuscire a conciliare il tutto? Ebbene si! Organizzare la vita domestica e la vita lavorativa in parallelo è abbastanza difficile per tutti quanti. Coloro che lavorano da casa, però, incontrano sfide speciali nel mantenere sia i propri obblighi familiari che quelli di lavoro nello stesso ambiente, mentre i due regni si confondono sotto lo stesso tetto.

Lo stile e la capacità di organizzazione di tutti quanti sono diversi, quindi un approccio valido per tutti non funziona con chiunque. Tuttavia, queste risorse riusciranno a coprire, almeno, la maggior parte dei compiti che devi considerare mentre organizzi la vita casa-lavoro.



Come lavorare da casa e conciliare tutto

Organizzare il tuo tempo

Il tempo è un bene prezioso. Sfruttando al massimo il tuo tempo, considerando di riuscire ad eliminare il pendolarismo, avrai una delle motivazioni principali in cima alla lista di come lavorare da casa e conciliare tutto, per fare questa scelta di vita.  Ma il tempo risparmiato in un posto può essere perso in un altro, se non prendi il giusto controllo del tuo tempo.

Impostazione delle aspettative

La gestione efficace del tempo per i genitori a domicilio inizia con la creazione di alcune regole fondamentali per la tua famiglia e per te stesso. Una di queste regole dovrebbe essere quella di impostare in anticipo le ore di lavoro. Questo ti impedirà di lavorare troppo o di lavorare poco, a seconda di quale sia la tua tendenza principale. Porta un migliore equilibrio familiare perché tutti sanno cosa aspettarsi.

Ridurre al minimo le distrazioni

Tuttavia, non importa quanto sei bravo a rispettare le tue regole di base, ci saranno sempre distrazioni quando lavori da casa. Quindi, come lavorare da casa riuscendo a conciliare tutto? Ebbene, ti basterà imparare quali sono per te le peggiori distrazioni e riuscire ad affrontarle: un’abilità importante!

Scegliere un sistema per calendarizzare

Nella guida su come lavorare da casa, ricorda di utilizzare un sistema per calendarizzare che può essere condiviso con tutti i membri della famiglia.  Google Calendar  funziona particolarmente bene perché è gratuito, quindi anche i ragazzini possono averne uno, dove i genitori possono accedervi. Allo stesso modo, i ragazzini possono vedere il profilo degli altri membri della famiglia.

Ovviamente, per un calendario digitale a cui tutti hanno accesso, c’è sempre un calendario cartaceo appeso in cucina.

Il problema è che questo tipo di calendario non puoi portarlo con te. La differenza tra un calendario cartaceo e uno digitale sta di fatto nell’individuare i conflitti in un programma di famiglia, in tempo utile per modificare o aggiungere.

Organizzare i tuoi spazi

Quando la tua vita professionale e quella personale si fondono nello stesso ambiente, devi aver cura di organizzare quello spazio fisico in modo da favorire la produttività per entrambe le parti della tua vita.



Una grande importanza nella guida su come lavorare da casa, uno spazio di lavoro dedicato è essenziale per chiunque lavori da casa. Idealmente il tuo ufficio di casa dovrebbe essere una stanza (con una porta) che non viene utilizzata per nessun altro scopo. Molti di noi, però, non hanno quel tipo di spazio in più nella propria abitazione, quindi bisognerà scendere a compromessi. Potrebbe essere in un angolo di una stanza, in una camera da letto o nella sala da pranzo. Ciò che è importante è che questo particolare spazio è dedicato a quell’unico scopo. Impostare il tuo portatile sul tavolo della cucina non deve qualificarsi come un ufficio in casa!

Progetta il tuo spazio di casa con i tuoi punti deboli, le abitudini e le esigenze del tuo lavoro e della tua famiglia in mente.

Spazi di lavoro

Sei facilmente distratto dai bambini che gareggiano per la tua attenzione mentre lavori? Scegli uno spazio lontano dalle loro aree di gioco. Stai cercando di fare il doppio dovere guardando i bambini mentre lavori? Mettiti vicino a loro. Avrai bisogno di tranquillità per teleconferenze e telefonate? Scegli una stanza fuori mano con una porta, come una camera da letto.

Qualunque sia l’area che scegli per il tuo ufficio, hai bisogno, come minimo, di una scrivania, una sedia, un computer e qualche scaffale o altro spazio per conservare i tuoi documenti. Prenditi del tempo per renderlo uno spazio invitante, decorandolo con immagini o ricordi preziosi. Dovresti divertirti in questo spazio, oltre a lavorare.

Non permettere agli altri di usare lo spazio quando non ci sei, e non usarlo tu stesso per attività al di fuori del tuo lavoro professionale. Non pagare le bollette lì o compilare moduli per la scuola dei tuoi figli.

Mantenere separati quegli obblighi professionali e personali dalla fusione inizia con il mantenimento di spazi separati ed è alla base della guida su come lavorare da casa riuscendo a conciliare tutto, magari aggiornando anche il tuo salotto in 5 modi diversi. Non credi anche tu?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *